Coronavirus. L’impatto sui settori e sul territorio.

L’impatto che avrà il Coronovirus sui settori e sui territori, in particolare sulle nostre Partite Iva, sarà qualcosa di indelebile nei nostri ricordi nei prossimi decenni. Sia per motivi sanitari che economici. Come sempre il focus di Conflombardia: Informare e assistere le Partite Iva. . Questo articolo analizza un documento realizzato da Cerved con ipotesi di previsione economica finanziaria derivante dal coronavirus.

Le previsioni settoriali Sirc

Le previsioni economiche finanziarie e sul rischio di credito di oltre 200 settori. Consentono di valutare l’evoluzione dell’economia italiana. Le previsioni Cerved sono basate su una quantità di dati e modelli matematici. Questo permette di formulare previsioni realistiche. Tali ipotesi tengono conto della complessità delle filiere, con Focus internazionale e locale.

Come è stato stimato l’impatto del Coronavirus.

Con due scenari ben focalizzati dove vengono prese in considerazioni elementi tangibili e tempi precisi.

Scenario 1° definito base. L’emergenza dura fino a maggio 2020. Due mesi per il ritorno alla normalità. Impatti importanti sulle economie mondiali e sull’export. Nessuna crisi finanziaria innescata dal contagio. Forti interventi a sostegno delle Imprese, delle famiglie e nella spesa pubblica.

Scenario 2° quello pessimistico. L’emergenza dura fino a dicembre 2020. Sei mesi necessari per il ritorno alla normalità. Completo isolamento e chiusura paesi EU. Nessuna crisi finanziaria innescata dal contagio. Interventi a sostegno dell’ imprese, famigli e nella spesa pubblica.

Come si vede dall’ immagine i due scenari prevedono:

Scenario 1° detto base. Persi 220 miliardi nel 2020 e 55 miliardi nel 2021.

Scenario 2° detto pessimistico. Persi 470 miliardi nel 2020 e 172 miliardi del 2021

L’impatto sui settori e sui fatturati.

Scenario 1° base.

In questo scenario la Lombardia perde 80 miliardi di fatturato nel biennio 2020-21 rispetto alla tendenza ante Coronavirus. Nel 2021 recupera il livello del fatturato 2019.

Scenario 2° pessimistico.

In questo scenario la situazione sarebbe piu grave. La Lombardia perde 182 miliardi di fatturato nel biennio 2020-21 rispetto alle tendenze ante Coronavirus.

La Lombardia.

Qualora le previsioni risulteranno corrette, per la Lombardia sono numeri veramente devastanti. Come possiamo pensare di intervenire. Ricordo che la previsione prevede gia forti interventi del Governo in sostegno delle imprese, famiglie e alla spesa pubblica. Noi di Conflombardia pensiamo che da qualsiasi difficolta puo nascere un opportunità. Anche in questo caso l’opportunità e derivata dal periodo di transizione. Le Partite Iva devono utilizzare questo tempo per riorganizzare e ottimizzare le loro imprese. Il Team di Conflombardia e disposizione per tutte quelle Partite Iva che voglio approfondire. Contatta o scrivi a info@conflombardia.com.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: