Dopo 30 anni passeremo il 1 Maggio 2020 e la festa dei lavoratori senza il Concerto organizzato dalle sigle sindacali dei lavoratori Cgil,Cisl e Uil nella  piazza San Giovanni di Roma.  Il concerto si svolgerà con una trasmissione televisiva. Un misto di collegamenti live e registrati, con un cast di cantanti nazionali e internazionali.

Chi mancherà?

Mancano i veri protagonisti dalla festa dei lavoratori! I lavoratori autonomi o dipendenti del settore privato e pubblico. I quali festeggiano i risultati raggiunti in 165 anni di trasformazioni sociali. Partendo dallo slogan del 1855 coniato in Australia e diventato internazionale 8 ore di lavoro, 8 ore di svago, 8 ore per dormire. Oggi questo slogan potrebbe essere utilizzato nella battaglia contro il Coronavirus  e nella limitazione della libertà imposta nel nome della pandemia. Oggi manca il lavoro,manca lo svago e abbiamo perso il sonno.

Quali rischi?

Il primo rischio è il contagio. Il secondo rischio il nostro futuro. Con le disposizioni attuali stiamo sicuramente contenendo il contagio, ma stiamo distruggendo il futuro di molte persone. La nostra collettività è fondata sul lavoro e sulle relazioni. Oggi siamo privati di queste fondamentali attività. Il lavoro adeguatamente svolto permette al nostro fisico di mantenere la sua forma e elasticità fisica. Le relazioni ottengono il risultato di mantenere la nostra mente impegnata in pensieri logici ed emotivi.

La pianificazione, l’organizzazione sono la soluzione.

Molti pensano che la soluzione sia il vacino. Certo questo porterebbe alla diminuzione dei contagi, ma non alla soluzione definitiva. La pianificazione cosa intendiamo?  Un piano per adeguare il sistema sanitario per pianificare il tampone a tutta la popolazione. Impossibile? Nulla è impossibile basta pianificare e saper svolgere questo importante compito. L’organizzazione del lavoro e delle relazioni possono risolvere e superare tante barriere. Certo bisogna avere una visione globale del tessuto territoriale del nostro Paese. Ma prima di tutto bisogna possedere le capacita e il carisma del Leader. In conclusione questo 1 Maggio 2020 e la festa dei lavoratori sarà indimenticabile.

Lascia un commento