Lavoro e Impresa è lo sportello pensato per la gestione giuslavorista nelle imprese e società. Le tematiche che debbono essere affrontate o possono emergere nel diritto del lavoro. Sono molteplici e di notevole rilevanza sociale ed economica. Poiché esse vanno, inevitabilmente, a incidere sulla vita dell’azienda e sulla tutela della dignità e della personalità dell’individuo nella formazione sociale costituita dall’organizzazione nell’ambito del quale presta la propria attività lavorativa.

Esempi

Si pensi alla casistica quotidiana dei licenziamenti, individuali e collettivi, dei trasferimenti d’azienda, degli ammortizzatori sociali, della previdenza e, più in generale, dei diritti dei lavoratori e della libertà d’impresa. Conflombardia si occupa dunque, di assistere l’imprenditore e le società nelle controversie. Che possono nascere all’interno dell’attività commerciale sia nelle fase stragiudiziale che contenziosa con uno spiccato orientamento verso le soluzioni conciliative. Ciò per il benessere dell’impresa e la serenità del lavoratore.

Iniziativa

Conflombardia ha voluto creare, altre sì, un servizio nuovo e ulteriore rispetto alla normale gestione giuslavorista. Si tratta di un servizio legale che, interagendo con azienda e lavoratore, favorirà il reintegro e un valido supporto a entrambi in caso di infortunistica derivante anche da malattia professionale in un’ottica sia di prevenzione che di organizzazione del lavoro, attraverso la predisposizione di Modelli 231. Per noi il benessere del lavoratore è il benessere dell’impresa e, in questo contesto, Conflombardia si avvale della collaborazione di una figura introdotta ad hoc, ovvero il coaching aziendale.

Il coaching

Il coach aziendale aiuta l’impresa associata a sviluppare i cambiamenti resi necessari dall’analisi della realtà. Dai risultati che ottiene all’interno dell’attività imprenditoriale. Sviluppare strategie efficaci e a trovare la soluzione ai problemi operativi o comportamentali per il raggiungimento degli obiettivi aziendali prefissati. Crescita sana ed efficacia diventa la parola d’ordine

Lascia un commento