(Fonte Regione Lombardia)

Sperando di fare cosa gradita vi inoltriamo l’ordinanza 604 di Regione Lombardia  del 10 settembre 2020.

Oggetto. Ulteriori   misure   per   la   prevenzione   e   gestione   dell’emergenza epidemiologica da covid-19. Ordinanza ai sensi dell’art. 32 comma 3 della  legge  23  dicembre  1978  n.  833.  in  materia  di  igiene  e  sanità pubblica dell’art. 3 del decreto legge 25 marzo 2020 n. 19 e dell’art. 1 comma 16 del decreto legge 16 maggio 2020 n. 33.

Il Presidente

Visti gli articoli 32 117 comma 2 lettera q e 118 della Costituzione.

Visto l’articolo 168 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea. Vista la legge 23 dicembre 1978, n. 833 e in particolare l’art. 32.

Visto l’art. 117 comma 1 del decreto legislativo 31 marzo 1998 n. 112.

Visto il decreto legge 25 marzo 2020 n. 19 recante Misure urgenti per fronteggiare l’emergenza   epidemiologica da Covid19 convertito con modificazioni dalla L. 22 maggio 2020 n. 35 ed in particolare l’articolo 3.

Visto il decretolegge 16 maggio 2020 n. 33 recante. Ulteriori misure urgenti per fronteggiare   l’emergenza   epidemiologica   da   Covid19   pubblicato   nella Gazzetta ufficiale  Serie generale  n. 125 del 16 maggio 2020 e in particolare il comma 14 dell’art. 1. Che consente lo svolgimento di tutte le attività economiche produttive e sociali nel rispetto dei contenuti di protocolli o linee guida idonei a prevenire o ridurre il rischio di contagio nel settore di riferimento. O in ambiti analoghi adottati dalle regioni o dalla Conferenza delle regioni e delle province autonome nel rispetto dei principi contenuti nei protocolli o nelle linee guida nazionali ed il comma 16 dello stesso art. 1 che stabilisce. Che in relazione all’andamento della situazione epidemiologica sul territorio. Accertato secondo i criteri stabiliti con decreto del Ministro della salute del 30 aprile 2020 e sue eventuali modificazioni nelle more dell’adozione dei decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri di cui all’articolo 2 del decreto-legge n. 19 del 2020. La Regione. Informando contestualmente il Ministro della Salute può introdurre misure derogatorie ampliative o restrittive rispetto a quelle disposte ai sensi del medesimo articolo 2.

Visto il decretolegge 30 luglio 2020 n. 83 recante Misure urgenti connesse con la  scadenza  della  dichiarazione  di  emergenza  epidemiologica  da  Covid19 deliberata il 31 gennaio 2020 che proroga fino al 15 ottobre lo stato di emergenza e le misure di contenimento dell’epidemia di cui ai decretilegge 25 marzo 2020 n. 19 e 16 maggio 2020 n. 33.

visto il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 7 agosto 2020 recante. Ulteriori disposizioni attuative del decretolegge 25 marzo 2020 n. 19. Recante misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid19 e del decretolegge 16 maggio 2020 n. 33. Recante ulteriori misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da Covid19 Gazzetta Ufficiale n. 198 dell’8 agosto 2020 ed in particolare l’art. 1 che consente lo svolgimento delle attività economiche nel rispetto dei protocolli e linee guida nazionali e regionali.

Scarica qui L’ordinanza 604 del 10 settembre 2020 della Regione Lombardia. Ordinanza 604 del 10 settembre 2020

Scarica qui.  Allegato 1 – Ordinanza 604 del 10 settembre 2020

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: