(Foto di repertorio)

Intervistiamo Enrico Bombelli Segretario di Conflombardia.

Perché e stata creata un’ altra associazione datoriale, Conflombardia ?

Il mondo del lavoro e la stessa comunità nel suo complesso sono profondamente cambiate, la velocità con cui avvengono i cambiamenti impone risposte veloci. Oltre a progetti innovativi al passo dei tempi ed alla velocità futura che caratterizza e caratterizzerà sempre più lo scenario economico e sociale. Pena la decadenza e la sostenibilità del progetto.

Da che cosa ha preso spunto Conflombardia ?

Osservando le associazioni datoriali già esistenti ed accogliendo le richieste del territorio, mi son reso conto che in alcune occasioni mancava l’anello di collegamento tra di  loro

Che cosa caratterizza Conflombardia ?

Noi siamo un Associazione creata per Fare Azione sui territori e strutturata per essere modellata per i singoli territori, mantenendo sempre la propria anima.

Che cosa ha di speciale Conflombardia ?

Noi siamo Sindacato. Il sindacato tutela il Lavoro. Tutto. E vi ricordo che la nostra nazione e’ fondata sul lavoro.

Che cosa può offrire Conflombardia in particolare?

Conflombardia può offrire tutto o niente. Ogni nostro Associato ritrova nell’Associazione i fondamenti: Tutela, Informazione,  Formazione e Comunicazione

Che cosa può fare Conflombardia per tutelare le attività?

Mettere a disposizione la sua squadra d’esperti nel campo del lavoro e di altre aree fondamentali per ogni Impresa , agevolare la crescita delle Comunità, informare e formare tutti i propri Associati per promuovere il miglioramento della qualità della vita

Che cosa si aspetta da Conflombardia?

Niente e tutto. Noi pensiamo che i Valori su cui siamo nati e cresciuti siano valori fondamentali per tutti. Il lavoro e’ fonte della vita stessa delle nostre famiglie e Comunità.

Che cosa le ha fatto capire in concreto che Conflombardia e’ alla comunità.

I risultati ottenuti nelle Aziende dei Nostri Associati e nelle Comunità coinvolte

Che contributo può apportare Conflombardia alle attività ?

L’esperienza fatta sul campo,  accompagnata dalla ricerca e dallo studio delle componenti essenziali ed accessorie delle nostre Comunità, ha portato Conflombardia allo sviluppo d’un protocollo in continua evoluzione in grado di mettere a disposizione delle Comunità, delle Partite Iva e dei loro Collaboratori una seri di strumenti per tutelare il lavoro ed accrescere  il benessere della Comunità

In che cosa lei può essere di aiuto a Conflombardia?

L’esperienza deve poter arrivare all’ elemento fondamentale di tutto: Fare Azione. Sono stato sempre abituato a pensare  anche in grande  ma agire subito in piccolo: tanti piccoli passi insieme formano una grande cosa… Senza trascurare l’importanza dei particolari. Obiettivo: stare tutti bene e meglio………. E dico TUTTI.

Ringraziamo il Segretario Enrico Bombelli.