Conflombardia nella sua mission ha quattro pilastri. Tutela Informazione Formazione Promozione. Questa serie di articoli sul settore gas, rientrano sulla parte d’informazione e formazione alle Partite Iva.

Tutti i giorno prescindere della nostra dimensione, ditta individuale o Spa dobbiamo confrontarci con l’acquisto di forniture energetiche. Le medesime pesano sui nostri bilanci di spesa. Qui informiamo quali siano le regole di questo mercato e  il vocabolario utilizzato dai professionisti del settore.

La filiera del gas in Italia parte1

La filiera del gas rappresenta l’intero ciclo produttivo che parte dalla fase di approvvigionamento, passa per lo stoccaggio  e termina con la distribuzione e la vendita. Si tratta, insomma, di tutta quella serie di attività che intercorrono fra il momento in cui il gas viene estratto, magari in un lontano giacimento russo, e il momento in cui accendiamo il fornello di casa.

Esattamente la filiera del gas è suddivisa nei seguenti segmenti.

Approvvigionamento

L’approvvigionamento, la prima fase della filiera del gas, si suddivide a sua volta nelle attività di produzione e di importazione.

La produzione, su cui vigila il Ministero delle Attività produttive, comprende tutti quegli studi geologici che comportano l’analisi dei terreni e dei fondali marini, finalizzata all’individuazione di giacimenti e alla successiva estrazione del gas naturale dagli stessi. Esistono, tuttavia, altri metodi di produzione del gas naturale che si basano sulle esalazioni di determinate sostanze organiche o sulla sintesi del gas tramite processi chimici.

L’attività di importazione riguarda, invece, l’acquisto all’estero, presso produttori e venditori terzi, dei quantitativi di gas naturale richiesti dalle imprese e dai piccoli utenti finali in eccedenza  rispetto alla produzione nazionale.

Il gas è importato in Italia attraverso quattro gasdotti principali che collegano il Paese alla Russia, all’Olanda e alla Norvegia, all’Algeria e alla Libia. Un’altra via d’accesso si serve delle navi e dell’unico stabilimento di rigassificazione italiano di Panigaglia.

Segue la seconda parte dell’articolo. Conflombardia La filiera del gas in Italia parte 2