La Redazione di Conflombardia Intervista la nostra Teresa Conca Coordinatore Marketing e Comunicazione Conflombardia. La figura coordina tutti gli specialisti  in Conflombardia per rendere la strategia di marketing efficace e efficiente per tutti i nostri Associati. Lasciamo la parola a Lei.

Intervista

Da che cosa ha preso spunto Conflombardia

Conflombardia è la risposta alle tante domande alle quali le Piccole Medie Imprese non sanno rispondere

L’Associazione è stata creata da imprenditori che hanno toccato con mano cosa vuol dire mantenere gli impegni per portare avanti un’azienda e conoscono bene l’impegno economico legato alla scelta imprenditoriale, i rischi sono sempre in agguato, le tasse, gli stipendi ai dipendenti, le fatture in scadenza e le bollette sono una costante imprescindibile.

L’idea di associare le Pmi è stato solo il punto di partenza per condividere e rafforzare quel bagaglio di risposte e soluzioni ai propri associati e per rafforzare la propria voce con le istituzioni

Che cosa caratterizza Conflombardia?

Conflombardia è il sindacato datoriale ed è un sostegno importante per tutte le piccole medie imprese che sono in balia di situazioni imprenditoriali condizionate spesso da idee molto confuse

Come spesso dico: fate lavorare a capofitto gli imprenditori ma non metteteli di fronte a problemi legati alla tutela sindacale, alle complessità legali che sono in continua evoluzione e che determinano costanti adeguamenti e adempimenti

Conflombardia è un organo di tutela che offre soluzioni, assistenza e tutela ai propri associati

Che cos’ha di speciale Conflombardia ?

Conflombardia pone in primo piano l’ascolto rivolto alle difficoltà dei suoi associati mettendo a punto strategie adeguate non solo per le aziende più strutturate ma anche per tutti gli imprenditori autonomi

Che cosa può offrire Conflombardia in particolare?

Uno staff di tecnici che costantemente aggiornati, sono in grado di offrire gli adeguati servizi alle tante categorie di cui fanno parte gli associati

Che cosa si aspetta da Conflombardia?

Che aumenti sempre di più i suoi associati perché tale valore sarà proporzionale al peso dell’associazione presso le istituzioni

Che cosa le ha fatto capire Conflombardia?

Quanto la mission di questa associazione sia il risultato di un servizio sostitutivo dei compiti delle istituzioni che non riescono a coprire tutto il territorio

In che cosa lei può essere d’aiuto a Conflombardia?

Sicuramente facendo proselitismo per far conoscere il più possibile l’associazione, offrendo la mia competenza nel Marketing frutto di un’esperienza quarantennale ed inoltre la mia conoscenza del mondo del Food con l’altra mia attività che svolgo presso il mio brand Eccellenze Golose

Teresa Conca