Conflombardia Progetto Comunità Km0 Agosto Open. Pensare positivo non basta, l’azione concreta va fatta sul territorio. Conflombardia ha ideato e realizzato su diversi territori della Regione Lombardia il progetto Comunità km0.

Un azione concreta in aiuto alla Comunità

Un progetto per aiutare le Comunità colpite duramente negli ultimi 16 mesi, dove abbiamo affrontato e stiamo affrontando una battaglia contro il Covid19 e la crisi economica sociale scaturita, dove nessuno può restare solo è pensare di farcela con le sole proprie forze. Conflombardia ha pensato di coinvolge tutte le forze presenti nella comunità, i Cittadini, le Associazioni Tutte, le Istituzioni civili e religiose, in un progetto strutturato con un solo obiettivo preciso il far prosperare tutta la Comunità. Il progetto prevede un’adesione volontaria e gratuita per tutti, Cittadini, Partite Iva, Associazioni e Istituzioni, tutti potranno partecipare e dare il loro contributo per aumentare il benessere della comunità, il quale passa da tre capisaldi: Lavoro, Sicurezza e Solidarietà. Per far ciò Conflombardia mette a disposizione un serie di strumenti digitali e di risorse umane, per coordinare le azioni dirette sul territorio di riferimento. Da dove si parte? Dal mese d’agosto, dove molti saranno in città per lavoro o per scelta personale. Conflombardia nel progetto include la promozione di tutti gli attori presenti nella Comunità. Quindi avvieremo un’azione porta a porta nelle attività commerciali e produttive, per raccogliere indicazione e per promuovere le Attività Aperte. Questa fase sarà terapeutica alle azioni condivise dal mese di settembre, dove organizzeremo una tavola rotonda con tutte le forze coinvolte nei territori, che hanno la stessa missione di Conflombardia: il prosperare della comunità dove uno vive.

La Storia

Conflombardia è una realtà giovane con radici antiche, la sua visione è orientata nel realizzare progetti che sono utilizzabili per migliorare l’immediato, ma che hanno una costante e continuativa crescita negli anni. Con un motto preciso non mordi e fuggi, ma segui e servi, Parole che possono essere lette, interpretate e come direbbero alcuni giovani antiche.

Conflombardia è pronta nel fare la sua parte, tracciando una strada nuova, auspichiamo che anche altre realtà Locali, Regionali o Nazionali si uniscano all’obiettivo comune di migliorare e aumentale il benessere della nostra comunità. Questo territorio deve essere il centro gravitazionale, per far ciò, serve la competenza e la professionalità presente nella Comunità, lavorando uniti si può realizzare progetti impensabile senza la condivisione di tutte le forze.