Pavia Contributi a fondo perduto pari al 50% per la certificazione al sistema di gestione integrato per la qualità, ambiente, sicurezza, responsabilità etica e sociale ed altre certificazioni.

Il bando intende contribuire al miglioramento dell’efficienza, della competitività e dell’impatto ambientale delle micro, piccole e medie imprese della provincia, sostenendo la realizzazione di interventi per l’introduzione in azienda di sistemi di gestione ambientale, della qualità, della sicurezza o per la responsabilità etica e sociale finalizzati all’ottenimento di una certificazione, di prodotto o di processo, idonea ad assicurarne la conformità ai requisiti stabiliti da norme tecniche.

Chi sono i beneficiari dell’agevolazione

Sono beneficiari della misura micro, piccole e medie imprese Mpmi, in possesso dei seguenti requisiti dal momento della presentazione della domanda.

  • Essere iscritte e attive al Registro delle imprese della Camera di Commercio di Pavia ed essere in regola con il pagamento del diritto annuale;
  • Non trovarsi in stato di fallimento, di liquidazione, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o in qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente e non avere in corso un procedimento per la dichiarazione di una di tali situazioni;
  • Non avere già beneficiato di altri aiuti pubblici a valere sui medesimi interventi agevolati.

Quali sono le agevolazioni previste?

Contributi a fondo perduto. Sono ammesse a contributo le spese sostenute dal 01.01.2021 al 15.11.2021, relative a.

  1. Spese per acquisto di consulenze e servizi connessi all’ottenimento di certificazioni di qualità, ambientali, per la sicurezza dei lavoratori, per la responsabilità etica e sociale. per l’analisi del ciclo di vita Lca, altre certificazioni obbligatorie.
  2. Spese per formazione e qualificazione di figure professionali interne che interagiscono con il sistema realizzato.
  3. Costi relativi al rilascio delle certificazioni.

L’intervento camerale prevede l’assegnazione di un contributo, concesso a fondo perduto, a copertura del 50% delle spese ammissibili al netto di Iva, sino ad un importo massimo di € 1.000,00.

L’importo totale delle spese ritenute ammissibili all’agevolazione non può essere inferiore a € 1.000,00 contributo minimo € 500,00. Ciascuna impresa potrà presentare un’unica domanda di contributo.

Qual è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di contributo?

Domande presentabili a decorrere dal giorno 16.11.2021, alle ore 10.00, e fino al termine ultimo perentorio delle ore 23.59 del 01.12.2021.

Interventi ammessi

Quali sono i progetti finanziabili?

Sono spese ammissibili interventi finalizzati al conseguimento di

  • Certificazioni di qualità.
  • Certificazioni ambientali.
  • Certificazioni per la sicurezza dei lavoratori.
  • Certificazioni per la responsabilità etica e sociale.
  • Certificazioni per l’analisi del ciclo di vita Lca.
  • Altre certificazioni obbligatorie. Le certificazioni, rispondenti alle rispettive normative, devono essere rilasciate da soggetti accreditati.

Sono ammesse a contributo le spese sostenute dal 01.01.2021 al 15.11.2021, relative a.

  • Spese per acquisto di consulenze e servizi connessi all’ottenimento di certificazioni di qualità, ambientali, per la sicurezza dei lavoratori, per la responsabilità etica e sociale, per l’analisi del ciclo di vita Lca, altre certificazioni obbligatorie .
  • Spese per formazione e qualificazione di figure professionali interne che interagiscono con il sistema realizzato.
  • Costi relativi al rilascio delle certificazioni.