Ministero del Lavoro 20 milioni di euro per gli enti del terzo settore.

Fondo Straordinario Ristori per Enti del Terzo Settore.

20 Milioni di Euro di contributo per gli Enti che hanno svolto prestazione di servizi socio-sanitari e assistenziali per anziani non autosufficienti e disabili.

Chi sono i beneficiari dell’agevolazione?

Sono beneficiari della misura enti non commerciali, enti religiosi civilmente riconosciuti, Onlus, iscritte nella relativa anagrafe, titolari di partita Iva, fiscalmente residenti nel territorio dello Stato e che svolgono attività di prestazione di servizi sociosanitari e assistenziali, in regime diurno, semi-residenziale e residenziale, in favore di anziani non autosufficienti o disabili.

Gli enti beneficiari, per ricevere il contributo a fondo perduto previsto, devono possedere i seguenti requisiti:

  • essere titolari di partita Iva, fiscalmente residenti nel territorio dello Stato;
  • avere svolto prestazione di servizi socio-sanitari e assistenziali, in regime diurno, semi-residenziale e residenziale, in favore di anziani non autosufficienti o disabili, nel periodo ricompreso tra il 31 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2021, corrispondente alla durata dello stato emergenziale da Covid19;
  • essere titolari di autorizzazione al funzionamento ai sensi della normativa regionale e provinciale di riferimento.

Quali sono le agevolazioni previste?

Le risorse finanziarie complessivamente disponibili a valere sul presente avviso ammontano a 20 milioni di euro e sono state ripartite tra le Regioni e le Province autonome, secondo il criterio della popolazione residente, di età pari o superiore a 75 anni (fontedella rilevazione ISTAT), così come rappresentato nella seguente tabella:

Regione/Provincia Popolazione = >75 anni %    Importo

Piemonte 8,21% 1.642.379,00 €

Valle d’Aosta / Vallée d’Aoste 0,22% 43.359,00 €

Liguria 3,37% 674.548,00 €

Lombardia 16,61% 3.322.463,00 €

Provincia Autonoma Bolzano /Bozen 0,79% 158.486,00 €

Provincia Autonoma Trento 0,87% 174.893,00 €

Veneto 8,27% 1.653.853,00 €

Friuli-Venezia Giulia 2,39% 477.800,00 €

Emilia-Romagna 8,06% 1.611.537,00 €

Toscana 7,13% 1.425.816,00 €

Umbria 1,72% 343.072,00 €

Marche 2,88% 575.439,00 €

Lazio 9,18% 1.836.109,00 €

Abruzzo 2,27% 454.887,00 €

Molise 0,55% 109.762,00 €

Campania 7,28% 1.456.601,00 €

Puglia 6,26% 1.251.328,00 €

Basilicata 0,93% 185.244,00 €

Calabria 2,92% 583.543,00 €

Sicilia 7,30% 1.459.451,00 €

Sardegna 2,80% 559.430,00 €

Totali 100,00% 20.000.000,00 €

il contributo assegnato a ciascun ente sarà determinato sulla base della seguente formula: totale delle risorse assegnate a ciascuna Regione-Provincia autonoma/ n. di domande ammesse presentate dai soggetti beneficiari aventi sede legale nel corrispondente territorio regionale-provinciale.

Il contributo è erogato a favore dei soggetti beneficiari dalle Regioni e dalle Province autonome a valere sulle risorse ad esse trasferite dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali

Qual’è la scadenza prevista per la presentazione delle domande di contributo?

Domande presentabili a partire dalle ore 10.00 del 18 luglio 2022 fino alle ore 18.00 del 24 agosto 2022.

Le istanze devono essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma elettronica predisposta dalla Direzione Generale dei sistemi informativi, dell’innovazione tecnologica, del monitoraggio dati e della comunicazione e denominata “Ristori Enti Terzo Settore – art. 1-quater del D.L. n. 73/2021” disponibile all’indirizzo istituzionale servizi.lavoro.gov.it

Clicca qui per consultare la relativa istanza di contributo

Clicca qui per consultare il manuale utente per la presentazione delle domande

Quali sono i progetti finanziabili?

Prestazione di servizi socio-sanitari e assistenziali, in regime diurno, semi-residenziale e residenziale, in favore di anziani non autosufficienti o disabili, nel periodo ricompreso tra il 31 gennaio 2020 e il 31 dicembre 2021, corrispondente alla durata dello stato emergenziale da Covid19.

Le domande si inoltrano tramite piattaforma “Ristori ETS 20 Milioni”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: