www.lombardianotizie.online

E’ di 330.000 euro il contributo straordinario della Giunta della Regione Lombardia ad Aler Milano per il servizio di portierato e i community manager.  Lo stabilisce una delibera proposta dall’assessore regionale alla Casa e Housing sociale Alan Rizzi. Il fondo è a parziale copertura dei costi sostenuti dall’Azienda lombarda di edilizia residenziale non completamente coperti dai rimborsi degli inquilini.

Piano regionale servizi abitativi

Il Piano regionale dei servizi abitativi promuove, tra l’altro, il rafforzamento nei quartieri popolari maggiormente fragili di modelli di presidio capillare di socialità, di gestione sociale e di promozione della salute pubblica. E’ quindi di primaria importanza la presenza di un efficace servizio di portierato, in quanto primo presidio della vivibilità della struttura e degli spazi comuni dei fabbricati destinati a servizi abitativi pubblici. Il presidio territoriale può inoltre prevedere il ricorso alla figura professionale del community manager, in modo da rispondere in modo ampio, integrato e proattivo agli inquilini. L’attenzione è focalizzata, in particolare, alla dimensione personale-sociale, oltre che alle esigenze amministrative e tecniche dei servizi abitativi pubblici.

Servizio portierato e community manager

“Rafforzare la presenza di custodi e community manager – ha spiegato l’assessore Alan Rizzi – significa infatti presidiare e aiutare a migliorare le condizioni di vita sociale dei quartieri,…



Source link