www.lombardianotizie.online

Trend positivo per il volume d’affari delle imprese edili lombarde nel periodo aprile-settembre 2022.

Il secondo trimestre è stato caratterizzato da ritmi molto elevati, con una variazione che ha raggiunto il +20,3% su base annua, superando i 5 punti percentuali nel confronto congiunturale. Bene anche il terzo trimestre con un dato di +16,1% su base annua, che si attesta in circa 3 punti di aumento congiunturale.

La spinta della prima parte dell’anno consentirà di chiudere il 2022 positivamente, anche se il dato risente dell’incremento registrato dai listini. I prezzi di vendita hanno infatti accusato aumenti sostenuti in entrambi i trimestri, nell’ordine del +8% congiunturale, contribuendo a ‘gonfiare’ il volume d’affari. Sulla corsa dei prezzi ha sicuramente inciso l’espansione dei costi di produzione, in particolare quelli energetici, che hanno messo sotto pressione i margini e la redditività delle imprese.

L’occupazione tiene

I dati sull’occupazione mostrano una tenuta anche nel terzo trimestre: il numero di addetti non diminuisce e segna ancora il segno + anche se solo marginalmente (+0,1% congiunturale), confermando come la frenata dei reali livelli di attività sia probabilmente più marcata di quanto non emerga dalla dinamica del solo volume d’affari.

Tra le note invece meno positive c’è sicuramente il clima di fiducia delle imprese: le aspettative per il quarto trimestre vedono nelle risposte degli imprenditori un saldo tra…



Source link