Dispositivi medico-diagnostici in vitro, manifestazione di interesse da parte dei laboratori di riferimento dell’UE – www.salute.gov.it

1 Mar, 2024

www.salute.gov.it

La Commissione europea ha la facoltà di designare uno o più laboratori di riferimento dell’Unione europea – EURLs per dispositivi o per una categoria o un gruppo di dispositivi specifici, oppure per rischi specifici relativi a una categoria o gruppo di dispositivi.

I laboratori che possono essere designati devono soddisfare i criteri indicati al paragrafo 4 dell’articolo 100 del Regolamento (UE) 2017/746.

La Commissione europea può designare, mediante atti di esecuzione, solo i laboratori per i quali uno Stato membro ha presentato una domanda di designazione.

Dopo la designazione dei primi 5 laboratori avvenuta nel dicembre 2023 per le categorie di dispositivi di classe D Epatite e retrovirus, Herpesvirus, Agenti batterici e Virus respiratori che causano malattie potenzialmente letali, la Commissione, in accordo con gli Stati membri, sta valutando la possibilità di valutare nuove candidature per le 4 categorie di dispositivi di classe D per le quali non sono…

Vai all’articolo completo.

Articoli recenti

Guidare con Determinazione: L’Arte dell’Adattabilità e della Fiducia nella Leadership

Guidare con Determinazione: L’Arte dell’Adattabilità e della Fiducia nella Leadership

Guida alla Leadership Efficace: Caratteristiche Chiave e Sviluppo Personale

Guida alla Leadership Efficace: Caratteristiche Chiave e Sviluppo Personale

Conto trimestrale delle amministrazioni pubbliche, del reddito e del risparmio delle famiglie, e dei profitti delle società: quarto trimestre 2023