Crescita dell’Occupazione e Diminuzione della Disoccupazione in Italia ad Aprile 2024

3 Giu, 2024

ISTAT: Crescita dell’occupazione e diminuzione della disoccupazione in Italia ad aprile 2024

Roma, 30 maggio 2024 – I dati provvisori diffusi dall’Istat per il mese di aprile 2024 mostrano una dinamica positiva nel mercato del lavoro italiano. Rispetto al mese precedente, si registra un aumento degli occupati, una diminuzione dei disoccupati e una sostanziale stabilità degli inattivi.

Incremento degli Occupati

Ad aprile 2024, il numero di occupati è aumentato dello 0,4%, pari a 84.000 unità, coinvolgendo sia uomini che donne, lavoratori dipendenti e autonomi, e quasi tutte le classi di età. L’unica eccezione riguarda la fascia di età dei 25-34enni, che ha visto un calo. Questo incremento porta il tasso di occupazione al 62,3%, con un aumento di 0,1 punti percentuali rispetto al mese precedente.

Diminuzione dei Disoccupati

Parallelamente, il numero di persone in cerca di lavoro è diminuito del 3,0%, pari a 55.000 unità. Questo calo interessa entrambi i generi e tutte le classi di età ad eccezione dei 15-24enni. Di conseguenza, il tasso di disoccupazione totale è sceso al 6,9%, con una diminuzione di 0,2 punti percentuali, mentre il tasso di disoccupazione giovanile è rimasto stabile al 20,2%.

Stabilità degli Inattivi

Il numero di inattivi, ovvero le persone non occupate né in cerca di lavoro, è rimasto sostanzialmente stabile. La stabilità è il risultato di un aumento tra gli uomini e i 25-34enni e di una diminuzione tra le donne e le altre classi di età. Il tasso di inattività si mantiene stabile al 33,0%.

Confronto Trimestrale e Annuale

Guardando al trimestre febbraio-aprile 2024 rispetto al trimestre precedente (novembre 2023-gennaio 2024), si osserva un aumento del livello di occupazione dello 0,6%, equivalente a 136.000 occupati in più. Questo aumento è accompagnato da una diminuzione delle persone in cerca di lavoro (-2,3%, pari a -44.000 unità) e degli inattivi (-0,2%, pari a -19.000 unità).

Rispetto ad aprile 2023, il numero di occupati è aumentato del 2,2%, con 516.000 unità in più. Questo incremento riguarda uomini, donne e tutte le classi di età, portando il tasso di occupazione ad un aumento di 1,1 punti percentuali su base annua. Allo stesso tempo, il numero di persone in cerca di lavoro è diminuito dell’11,8% (236.000 unità) e quello degli inattivi tra i 15 e i 64 anni è sceso dell’1,3% (166.000 unità).

Commento Finale

Ad aprile 2024, la crescita dell’occupazione ha coinvolto sia i dipendenti (18 milioni 820 mila) che gli autonomi (5 milioni 156 mila), con un totale di 23 milioni 975 mila occupati. Rispetto ad aprile 2023, si registra un aumento di 516.000 unità, principalmente dovuto all’incremento dei dipendenti permanenti e degli autonomi, nonostante una diminuzione dei dipendenti a termine.

Fonte Istat

Articoli recenti

Guida Pratica e Strategie per l’Aggiornamento delle Skills Aziendali: Il Fondo Nuove Competenze 2024

Guida Pratica e Strategie per l’Aggiornamento delle Skills Aziendali: Il Fondo Nuove Competenze 2024

Il Convegno delle Associazioni: Un Incontro di Collaborazione e Crescita

Il Convegno delle Associazioni: Un Incontro di Collaborazione e Crescita

Conflombardia PMI: Il Motore dell’Innovazione Lombarda

Conflombardia PMI: Il Motore dell’Innovazione Lombarda

Comitato Tecnico Scientifico Terzo Settore Conflavoro: Unione di Competenze per il Sociale

Comitato Tecnico Scientifico Terzo Settore Conflavoro: Unione di Competenze per il Sociale

Banca delle Visite: Medicina Solidale per un Futuro di Salute Accessibile

Banca delle Visite: Medicina Solidale per un Futuro di Salute Accessibile